SERVIZIO REFERTI ON-LINE

IL SERVIZIO Mette a disposizione di:
  • Pazienti finali della struttura sanitaria
  • Medici curanti (per i pazienti privati)
  • Medici del lavoro (per la medicina del lavoro)
  • Punti di Prelievo/ditte (o comunque strutture terze a cui i pazienti fanno riferimento) i Referti emessi direttamente sul WEB in un’area riservata e protetta da crittografia SSL 128 bit, certificata da Geo Trust Global CA, la più accreditata Authority del mondo per la sicurezza su Internet.
  • L’utente intermedio (medico curante o medico del lavoro) che può accedere all’area riservata per la consultazione dei Referti relativi ai propri pazienti viene creato in automatico dalla conferma di adesione al servizio in anagrafica medico e le credenziali di accesso al cliente finale vengono comunicate a mezzo mail (invio automatizzato)
  • I Referti emessi (solo se validati o firmati digitalmente) vengono caricati in automatico sul sito WEB e sia il paziente finale (se ha fornito il proprio indirizzo mail) che il medico curante (se ha aderito al servizio) viene informato della disponibilità sul WEB di nuovi referti a mezzo mail (invio automatizzato)
  • Il caricamento automatico dei Referti emessi dalla struttura sanitaria sul WEB SERVER viene effettuato attraverso una connessione FTPS (FTP che usa trasferimento sicuro e criptato di tipo SSL)
  • La pagina di accesso all’area riservata da parte sia del paziente finale che del medico curante viene personalizzata con i dati della struttura sanitaria (loghi, dati anagrafici) e potrà anche essere integrata con il sito internet utilizzato dalla struttura sanitaria.
NORMATIVA REFERTI ON-LINE
Con le “Linee guida in tema di referti on-line”, pubblicate il 25 giugno 2009, il Garante della Privacy ha regolamentato alcuni aspetti della REFERTAZIONE ON-LINE ovvero della possibilità per l'assistito di accedere al "referto" …. con modalità informatica.
Si pone a carico della struttura sanitaria che vuole implementare questo servizio alla propria clientela una serie di oneri e precauzioni in materia di sicurezza e tutela dei dati personali del paziente, fra i quali:
  • Protocolli di comunicazione sicuri, basati sull'utilizzo di standard crittografici per la comunicazione elettronica dei dati, con la certificazione digitale dell'identità dei sistemi che erogano il servizio in rete (protocolli https ssl – Secure Socket Layer);
  • L’utilizzo di idonei sistemi di autenticazione dell'interessato;
  • Disponibilità limitata nel tempo del referto on-line (massimo 30 gg.);
  • Possibilità da parte dell'utente di sottrarre alla visibilità in modalità on-line i referti che lo riguardano;
  • Facoltatività per il paziente all’adesione del servizio—possibilità di non aderire solo per alcuni referti;
  • Facoltatività di concedere l’accesso al/ai referti anche al medico curante;
  • Garanzia al paziente in ogni caso (ndr anche se ha aderito al servizio referti on-line) della possibilità di continuare a ritirare i referti cartacei presso la struttura erogatrice della prestazione.
Il servizio Referti on-line messo a disposizione dai clienti LabPro ver 5.0 rispetta i requisiti imposti dalla normativa
ACCESSO PAZIENTE AL SERVIZIO REFERTI ON-LINE
Le credenziali di accesso al servizio referti on-line potranno essere consegnate al paziente insieme al biglietto di ritiro del referto, a condizione che abbia prestato il consenso per la pubblicazione on-line.
Le credenziali di accesso saranno DUE:
  • ID Utente
  • ID Referto (password)

ID Utente:

E’ assegnato in automatico dal software ed è composto dal codice del punto di prelievo + codice cliente. Quando questi due elementi non variano l’ID paziente sarà il medesimo (ad esempio alla stessa persona accettata da due diversi punti di prelievo saranno assegnati due diversi ID Utente).

    ID Referto:

    Sarà la password assegnata in automatico dal software ad ogni accettazione del paziente, nel rispetto delle comuni regole di sicurezza della password:
    • NON E’ RICONDUCIBILE ALL’UTENTE: La password non contiene parti significative del nome di account o del nome dell'utente
    • LUNGHEZZA: La password sarà lunga almeno 9 caratteri
    • COMPLESSITA’: La password contiene sia numeri che lettere
    • DURATA LIMITATA NEL TEMPO: La password è relativa alla singola accettazione; ad un’accettazione/referto successivo all’utente sarà assegnata una nuova password
    Notifica al paziente della disponibilità del referto.
    Quando il referto sarà validato o firmato digitalmente e sarà caricato sul WEB qualora il paziente abbia fornito il proprio indirizzo mail verrà avvisato in automatico della disponibilità del referto sul WEB.
    CREAZIONE DEGLI UTENTI INTERMEDI AL SERVIZIO REFERTI ON-LINE
    Gli utenti intermedi al servizio referti on-line possono essere:
    • Medici curanti (per i pazienti privati)
    • Medici del lavoro (per le accettazioni di medicina del lavoro)
    • Punti di Prelievo (per le accettazioni effettuate da o per strutture in service)
    Nel caso del medico curante e medico del lavoro l’input alla creazione dell’utente del servizio Referti on-line avviene direttamente dall’anagrafica Medici di LabPro ver 5.0, fleggando sul campo Abilita accesso a Referti on-line. L’utente sarà creato con:
    • Login = codice medico LabPro (non modificabile)
    • Nome = Nominativo medico.
    • Password = all’inserimento del cliente nel database sul WEB SERVER la password verrà generata in automatico con un criterio random nel rispetto dei requisiti di sicurezza, ovvero di lunghezza 10, contenente sia lettere minuscole, maiuscole e numeri (esempio: pFDqe56kDd); l’utente potrà modifica la password dopo aver fatto il primo accesso.
    • E-mail = e-mail inserita nella scheda Dati Medico
    La mail di comunicazione delle credenziali di accesso viene inviata automaticamente all’utente intermedio (medico o strutture esterne)
    ESPORTAZIONE REFERTI SUL WEB SERVER
    Nelle impostazioni del modulo è possibile scegliere se pubblicare sul WEB i referti:
    • FIRMATI DIGITALMENTE
    • VALIDATI SENZA FIRMA DIGITALE
    In entrambi i casi verranno esportati sul WEB solo i Rapporti di Prova per i clienti finali che hanno aderito al servizio.
    Qualora il Referto, anche successivamente all’esportazione sul WEB, venga ricreato e firmato digitalmente nuovamente esso sarà nuovamente esportato sul WEB e andrà a sostituire il precedente.
    Dalla maschera di Stampa dei referti verrà visualizzata l’informazione esportato e la data di esportazione sul WEB.
      La mail di comunicazione delle disponibilità ON LINE di nuovi Referti viene inviata automaticamente al cliente al caricamento degli stessi sul WEB SERVER.
      PANNELLO DI CONTROLLO

      Manutenzione Dati Pagina Login

      Sarà possibile modificare:
      Impostazioni relative alla pagina di log-in dei propri clienti all’area riservata dal WEB SERVER (Ragione Sociale struttura sanitaria/intestazione/logo / e-mail)
      Impostazioni relative al mailing automatico (corpo mail comunicazione credenziali di accesso e notifica Referti, se inviare la notifica in copia conoscenza nascosta alla struttura sanitaria, se usare il link standard o meno—ad esempio per integrare la pagina con il proprio sito)

        Manutenzione Utente intermedio (medico)

        I medici utenti del servizio Referti on-line saranno generati/modificati in automatico dall’anagrafica clienti di Lab Pro per cui normalmente non si dovrà fare uso di questo menu per creare e/o modificare l’anagrafica degli utenti del servizio.
        L’unica eccezione è la CANCELLAZIONE del cliente che, se effettuata dall’anagrafica clienti del programma dovrà essere effettuata anche dalla presente pagina del pannello di controllo.
        Da questo menù sarà possibile inoltre re-inviare le credenziali di accesso al cliente.

          Reset Password

          La funzione può essere utilizzata per resettare la password di accesso dell’utente intermedio al servizio Referti on-line. La password verrà generata nuovamente in automatico con un criterio random nel rispetto dei requisiti di sicurezza, ovvero di lunghezza 10, contenente sia lettere minuscole, maiuscole e numeri (esempio: pFDqe56kDd); l’utente potrà modifica la password dopo aver fatto il primo accesso.
          Dopo aver effettuato il reset della password dell’utente intermedio verrà inviata in automatico una mail per le comunicazione delle nuove credenziali di accesso.

            Gestione File RdP

            La struttura sanitaria potrà ricercare i Referti disponibili sul WEB SERVER filtrando per data emissione e/o cliente.
            I Referti potranno essere visualizzati e stampati oppure eliminati dal WEB Server.